Risposta annuncio (rif.: 18080808LDEE8617A)

Ti preghiamo di usare questa funzionalità nel modo corretto, che è quello di fare un'offerta o richiedere informazioni sull'annuncio. L'uso improprio di questa procedura ci costringerà a richiedere la validazione dell'indirizzo di e-mail.

 
Dati annuncio:

Macintosh Centris 660 AV 25 MHz
Macintosh Centris 660AV - Raro computer Apple di 25 anni. Commercializzato nel 1993 per soli 4 mesi, successivamente era stato denominato Quadra 660AV. Il primo computer Apple multimediale con processore DSP dedicato agli ingressi e uscite video . Computer da collezione, funzionante, con monitor originale Apple 14”, tastiera estesa Apple, floppy, CD, microfono esterno Plain Talk originale Apple, Adattatore esterno Apple x rete Ethernet, Espansione max RAM 64MB ricordo che all’epoca l’opzione per portarlo dai 4MB originali a 8MB era costata 840.000 lire! . HD da 1GB + HD originale Apple 230MB, diversi Caddy x CD (Lettore CD da rivedere x il meccanismo di caricamento) + Confezione originale x manuali e floppy di sistema OS 7.1.+ Cartone imballo.

Prezzo: Migliore offerta

Inserito alle 08:45:16 del 08-08-2018 da:
 
User:

Outside


Registrato da più di 15 anni
Melzo (MI)

Form di risposta (tutti i campi sono obbligatori):
Nome
E-mail
Risposta
Condizioni d'uso Dichiaro di aver preso visione delle condizioni d'uso e dell'informativa sulla privacy:

Test anti-truffa (leggi prima di rispondere)

  1. Troppo bello per essere vero?
    Se il prezzo di ciò che stai per comprare è molto allettante, forse lo è troppo. Nessuno regala niente.
  2. Conosci il venditore?
    Se non lo conosci, rifletti bene prima di inviare soldi sulla fiducia.
  3. Hai il telefono fisso del venditore?
    I cellulari non sono rintracciabili in modo sicuro e permanente, fatti dare un numero di telefono fisso e verifica la corrispondenza con il nome.
  4. Il destinatario del pagamento ha lo stesso nome del venditore?
    Se ti viene chiesto di inviare un pagamento a un beneficiario diverso dal venditore o se non puoi verificare l'intestatario, diffida.
  5. Il venditore è dello stesso sesso dell'inserzionista?
    Se chi ha messo l'annuncio era una donna, mentre al telefono ti risponde un uomo, rifletti bene.
  6. La forma di pagamento è Postepay?
    La grande maggioranza delle truffe portate a termine usava Postepay come sistema di pagamento.

Se hai qualche dubbio, leggi bene qui.